DDL STRALCIO – FINANZIARIA BIS DEI MIRACOLI

ART. 15 – MAXI-ASSUNZIONE ALLA REGIONE

Dopo la finanziaria regionale bis, che ha fatto spending review solamente sulla pelle dei pubblici dipendenti siciliani e che invece, non ha tagliato alcunché alle caste dell’A.R.S. ed ai politici regionali e degli enti locali, è adesso all’esame, in Seconda Commissione parlamentari dell’A.R.S., il cosidetto DDL “STRALCIO” cioè la finanziaria bis da 550 milioni di euro. Sembra che, in detto DDL sia previsto all’art. 15 una maxi-assunzione alla Regione Siciliana di circa n. 1.500 persone a chiamata diretta proveniente dal bacino degli “ex sportellisti”, assunzione di personale prevista per un biennio (rinnovabile) ed architettata a ridosso delle prossime elezioni regionali; gli “ex sportellisti”, personale impiegato nel recente passato per progetti ad hoc, oggi a spasso, saranno poi pagati con Fondi Europei del PO 2014-2020 che non è ancora partito e che dalle ultime notizie si spera possa partire entro fine d’anno o al massimo all’inizio del 2017 e le cui spese saranno poi validate se deliberate entro il 31/12/2020 e rendicontate entro il 31/12/2023. Il prossimo rinnovo è così assicurato……….continuaclicca 3

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.