La Regione siciliana è fallita: stanno prendendo i soldi del Fondo pensioni per pagare i Comuni!

ALLA FINE HANNO FREGATO I REGIONALI DEL CONTRATTO 2

Partiamo da un articolo dei ” I Nuovi Vespri ” per poi inserire quanto segue:

ALLA FINE HANNO FREGATO I COLLEGHI DEL CONTRATTO 2 RISPETTO AGLI ALTRI CHE ANDRANNO IN PENSIONE NEL QUINQUENNIO 2015/2020 perché hanno legiferato lasciando liberi i 145 milioni di euro  del FONDO PENSIONI che dovrebbero assicurare  le liquidazioni ai 4.800 colleghi che hanno fatto la domanda di pre-pensionamento e che andranno quindi in pensione prima degli altri 10.000 più giovani di età  e servizio, ma vincolando 50 milioni di euro che la regione avrebbe dovuto versare al Fonfo Pensioni dagli stipendi dei 16.700 colleghi che sono in servizio per  l’anno 2016. Questi soldi, nostri, insieme ad altri che sono stati ritagliati dal bilancio ed ai 115 milioni dei fondi PAC saranno poi prestati ai Comuni siciliani specialmente a quelli più piccoli con criteri da definire nel dettaglio. Bistrattate quindi più per le generazioni future rispetto agli attuali pensionati e prepensionati, ma ha dichiarato BACCEI che ci sarà poi il tempo di recuperare dette somme sottratte oggi con future manovre finanziarie da destinare al FONDO PENSIONI per assicurare le pensioni e le liquidazioni dei colleghi più giovani di età e di servizio.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.